03 Aprile 2020
Progetti
percorso: Home

Majella, l'Altra Neve



QUINTA EDIZIONE, 22 FEBBRAIO 2020


La quinta edizione dell’evento dedicato alla montagna d’inverno, prosegue con l’intento di rivolgersi a quanti vogliono avvicinarsi all’ambiente invernale, in lentezza, al fine di contribuire alla diffusione di una corretta cultura della montagna.

Vi aspettiamo sabato pomeriggio per un incontro di riflessione dedicato a come approcciare la montagna formati ed informati, in tutte le stagioni.
Il Parco Nazionale della Majella negli ultimi anni ha affiancato alla classica attività di tutela del territorio una funzione di sviluppo sostenibile, passando quindi da un approccio di conservazione pura ad uno di conciliazione fra esigenze di salvaguardia e di valorizzazione delle risorse esistenti.

Tra queste risorse un posto di rilievo spetta alla Majella “innevata”, soprattutto per l’assenza di importanti ed estesi impianti di risalita dello sci alpino, dove si possono promuovere pratiche sportive a basso impatto come lo sci di fondo, le ciaspole, lo sci alpinismo (quest’ultima ha già consentito alla Majella di divenire una vera e propria destinazione turistica per i flussi sia locali che d’oltralpe).

Ma ampliare l’utilizzo della montagna in inverno significa anche determinare possibili interferenze con la fauna selvatica: l’educational “Majella, l’altra neve” e la stampa dell’omonima guida, curata dai tecnici di diversi uffici dell’Ente, rappresenta la volontà del Parco di coniugare “realmente” le parole Conservazione e Promozione.





La scelta di dedicare all’Altra Neve una particolare attenzione nasce dalla consapevolezza che, attraverso il processo informativo e culturale avviato nel 2015, il Parco possa raggiungere l’obiettivo di valorizzare il proprio territorio, e quindi organizzare con gli attori principali dell’attività promozionale una concreta ipotesi di lavoro sulla gestione dei flussi turistici, ed al tempo stesso concepire una campagna di comunicazione sui temi della salvaguardia e tutela delle proprie emergenze faunistiche, che durante l’inverno, possono accusare i disagi maggiori, ed in generale, della emancipazione del territorio da forme aggressive di sviluppo.


Tutela e conservazione possono coesistere con una crescita culturale ed economica, ed il progetto Majella l’Altra Neve è un esempio dell’attenzione che il Parco dedica al tema.


Questa guida, realizzata con il prezioso contributo di quanti, da anni, sono impegnati nel concorrere al raggiungimento di questa coesistenza, è uno dei risultati del Progetto, che dovrà trovare una imprescindibile continuità nelle azioni del Parco.

EDIZIONE 2019
Dimensione: 421,01 KB
Dimensione: 465,83 KB
Dimensione: 448,48 KB
Dimensione: 464,76 KB
Dimensione: 565,57 KB
Dimensione: 457,42 KB
Dimensione: 427,02 KB
Dimensione: 440,68 KB
Dimensione: 409,98 KB
2018 - terza edizione
Dimensione: 555,28 KB
Dimensione: 1,15 MB
2017 - seconda edizione
Dimensione: 844,68 KB
2016 - prima edizione
Dimensione: 440,30 KB

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]